preloader
 
Dieta Social

Dieta Social

  • -

    Termini e condizioni

    CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA


    Le presenti condizioni generali di vendita disciplinano la vendita di prodotti del marchio “Dieta Social” tramite la piattaforma web di marketplace “Vestro.Shop” (a seguire il “Sito”) da parte della società Media Share srl, ti titolare del marchio Dieta Social (a seguire il “Venditore”). Ti invitiamo a leggere con attenzione le presenti condizioni generali di vendita prima di procedere ad un qualsiasi acquisto. Effettuando un qualsiasi acquisto accetti integralmente le presenti condizioni generali di vendita.


    1 AMBITO DI APPLICAZIONE E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO


    Le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano l’offerta e la vendita di prodotti del marchio “Dieta Social” tramite il Sito da parte di: Media Share srl (o “Venditore”), P.IVA/C.FISCALE:03665450783, REA: CS-250030 con sede in:Via Marco Polo 55 Città: Rende, CAP: 87036,


    e costituiscono un contratto a distanza disciplinato dal Codice del Consumo e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico.


    2 CONDIZIONE PER CONTRARRE


    Per poter concludere validamente un acquisto on line l'acquirente deve preventivamente registrarsi al Sito web “Vestro.Shop”. A seguire, dovrà̀ selezionare uno alla volta i prodotti che intende acquistare, aggiungendoli al carrello. Una volta selezionati tutti gli articoli che intende acquistare, l’acquirente, al fine di poter completare l’ordine, dovrà̀ selezionare la modalità di pagamento desiderata tra quelle disponibili (carta di credito anche prepagata, PayPal, bonifico bancario, pagamento alla consegna).


    L’ordine verrà quindi considerato come una proposta contrattuale di acquisto rivolta al Venditore, a mezzo il Sito, per i prodotti elencati, considerati ciascuno singolarmente.


    Nella pagina di riepilogo della proposta d’ordine, forniremo informazioni di sintesi circa le caratteristiche essenziali di ciascun prodotto selezionato, prezzo (comprensivo di tutte le tasse o imposte applicabili), costi di spedizione (ivi compresi gli eventuali costi supplementari legati alla tipologia di pagamento prescelta) e sarà possibile prendere visione delle presenti Condizioni di Vendita.


    Al ricevimento dell’ordine, il “sito” invierà automaticamente all’acquirente un’email di conferma dell'ordine stesso contenente i dati dell’ordinante, l’indicazione del/dei prodotto/i ordinato/i, il prezzo pagato o da pagarsi e l’indirizzo di consegna. Il contratto di compravendita si intende concluso tra il Venditore del prodotto/i ed il cliente quando quest’ultimo riceve la conferma dell’ordine. A seguito della conclusione del contratto di vendita ed al buon esito del pagamento, il Venditore, a mezzo il Sito, invierà all’acquirente separate e-mail relative allo stato di evasione dell’ordine fino alle informazioni relative alla spedizione del prodotto/i.


    Nel caso di pagamento in contrassegno, a seguito della conclusione del contratto, il Venditore, a mezzo il Sito, invierà le informazioni sopraindicate e riscuoterà il pagamento alla consegna dei prodotti.


    Laddove i prodotti oggetto dell’ordine non siano disponibili, a mezzo il Sito verrà informato tempestivamente il cliente. In tale caso, non sussisterà per il Venditore alcun obbligo di consegna della merce ordinata. In ogni caso, qualora i prodotti ordinati non siano disponibili, il cliente avrà diritto al rimborso di ogni somma eventualmente già pagata.


    3 PRODOTTI E PREZZI


    Le caratteristiche essenziali dei prodotti sono presentate su Vestro.Shop all'interno di ciascuna scheda prodotto. Le immagini ed i colori dei prodotti presentati su Vestro.Shop potrebbero tuttavia non essere corrispondenti a quelli reali per effetto del browser Internet e del monitor utilizzato.


    Tutti i prezzi dei Prodotti pubblicati sul Sito sono in Euro, e sono da considerarsi comprensivi di IVA. I prezzi dei prodotti potrebbero essere soggetti ad aggiornamenti. È necessario, pertanto, verificare il prezzo finale di vendita prima di inoltrare la relativa proposta d'ordine.


    Le spese di spedizione sono esplicitamente indicate per ciascun prodotto prima dell’acquisto e sono anch’esse da considerarsi inclusive di IVA.


    4 TRASPORTO E SPEDIZIONE


    I prodotti verranno spediti all’indirizzo indicato dall’acquirente al momento dell’acquisto.


    Le spese di spedizione ammontano a un minimo di 5,00 Euro e possono variare in base al metodo di spedizione, all'indirizzo di consegna, al peso e al volume del Prodotto acquistato. Nel caso in cui sia stata selezionata la modalità di “pagamento alla consegna” (contrassegno), oltre alle spese di spedizione, dovrà essere versata una commissione a favore del corriere (diritto di contrassegno), del valore di 3,90 €. Il cliente potrà verificare il prezzo finale delle spese di spedizione prima di selezionare la modalità di pagamento.


    Per ordini di importo superiore a 60,00 € la spedizione sarà gratuita, salvo il diritto di contrassegno spettante al corriere nei casi di “pagamento alla consegna”. La spedizione avviene con consegna che può variare da 2-3 giorni lavorativi a 3-5 giorni lavorativi in base al corriere utilizzato, dal momento che la merce lascia i magazzini del Venditore.


    Nel caso in cui l’ordine contenga più articoli la consegna potrebbe avvenire con colli separati e tempistiche diverse.


    I termini di spedizione e consegna sopraindicati e riportati sul Sito hanno carattere estimativo e non vincolante. Il ritardo nell’adempimento dei tempi non darà diritto all’acquirente di richiedere risarcimenti o indennizzi, respingere l’ordine o sospendere l’adempimento di qualsiasi obbligo, specialmente quello di pagamento.


    Il Venditore non sarà responsabile per l’inadempimento totale o parziale o per il ritardo nell’adempimento dei suoi obblighi nei confronti dell’acquirente, qualora ciò fosse motivato da caso fortuito o forza maggiore che riguardi sia il Venditore che i suoi fornitori o vettori, inclusi presunti scioperi, altre contingenze industriali o lavorative, mancanza o impossibilità di ricezione dei prodotti, ecc. Il Venditore potrà considerare annullati e senza effetto gli ordini di prodotti in corso, senza che ciò̀ comporti indennizzi o compensazioni in favore dell’acquirente.


    5 DIRITTO DI RECESSO


    Al Cliente è sempre riconosciuto il diritto di recedere dall’acquisto e di effettuare il reso della merce consegnata, entro e non oltre 14 giorni dal ricevimento della stessa, seguendo la procedura di reso prevista sul Sito all’interno dell’area personale dell’account del cliente. In caso di esercizio del diritto di recesso il Cliente dovrà farsi carico delle spese di restituzione dei prodotti, salvo il caso in cui il reso attenga a prodotti danneggiati, non conformi o diversi da quelli ordinati.


    Il Cliente non avrà diritto di recesso nei casi previsti dall’art. 59 D. Lgs. 206/2005 e ss.


    Nel caso in cui il Cliente eserciti il diritto di recesso, questi avrà diritto al rimborso del prezzo dei prodotti restituiti, oltre che delle spese di spedizione iniziali purché siano rispettati i requisiti stabiliti nelle presenti “Condizioni di Vendita” dei prodotti e nei “Termini e Condizioni d’uso” del Sito ed i prodotti siano restituiti nelle stesse condizioni in cui sono stati consegnati, non siano stati utilizzati, danneggiati, e quando per ragioni di igiene o salute gli stessi non siano idonei ad essere restituiti, ovvero siano smarriti prima di arrivare alla sede del venditore.


    6 GARANZIA LEGALE DI CONFORMITA’


    Chiunque acquista in qualità di consumatore, dunque, la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, ha diritto alla garanzia legale di conformità sul prodotto acquistato.


    La garanzia legale di conformità si applica nel caso in cui il prodotto acquistato presenti un difetto di conformità entro due anni dalla sua consegna.


    Si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze:


    a) sono idonei all'uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;


    b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;


    c) presentano la qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull'etichettatura;


    d) sono altresì idonei all'uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato anche per fatti concludenti.


    Non vi è difetto di conformità se, al momento della conclusione del contratto, il consumatore era a conoscenza del difetto, non poteva ignorarlo con l'ordinaria diligenza o se il difetto di conformità deriva da istruzioni o materiali forniti dal consumatore.


    Il consumatore deve denunciare al venditore il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. In caso di difetto di conformità il consumatore ha il diritto di richiedere al venditore la riparazione o la sostituzione del bene, senza spese. La scelta tra i due rimedi spetta al consumatore, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altra alternativa disponibile.


    Se la riparazione o la sostituzione dovessero risultare impossibili o eccessivamente onerose, il venditore non vi abbia provveduto entro un congruo termine oppure la sostituzione o riparazione precedentemente effettuata abbia arrecato notevoli inconvenienti al consumatore, questi potrà chiedere, a sua scelta, al venditore una riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto.


    Nel determinare l’importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell’uso del bene.


    Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto.


    7 RESPONSABILITÁ


    Il Venditore non è responsabile per la fornitura dei prodotti a minori o che falsifichino i dati al momento dell'acquisto.


    Il Venditore non è responsabile in caso di danni, di qualsivoglia natura, derivanti dall’uso del


    prodotto in modo improprio e/o non conforme nonché in caso di danni derivanti da caso fortuito o forza maggiore.


    8 LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE


    Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono regolate e devono essere interpretate secondo la legge italiana.



    Nel caso di controversie tra il Venditore e ciascun utente finale, nascenti dalle Condizioni Generali di Vendita, si informa che la Commissione Europea fornisce una piattaforma per la risoluzione alternativa extra-giudiziale delle controversie, accessibile sul sito http://ec.europa.eu/odr.


    Per tutte le controversie relative agli acquisti e/o alle presenti Condizioni Generali di Vendita sarà competente il Tribunale del luogo di domicilio o di residenza del consumatore in base alla legge applicabile oppure, a scelta del consumatore medesimo, il Tribunale di Cosenza.


    8 MODIFICHE ALLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA


    Il Venditore si riserva il diritto di modificare le presenti Condizioni Generali di Vendita in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi, ovvero per conformarsi a disposizioni di legge o regolamentari. L’acquirente sarà soggetto alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali di Vendita di volta in volta vigenti al momento dell’acquisto. Qualora una qualsiasi previsione delle presenti condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l'efficacia delle altre previsioni.


    9 RINUNCIA


    Il mancato esercizio da parte del Venditore del diritto di agire nei confronti dell’acquirente, non rappresenta una rinuncia ad agire per la violazione degli impegni assunti dall’acquirente con le presente Condizioni Generali di Vendita.


    Carrello

    chiudi

    Entra

    chiudi

    Scroll To Top

    Spedizione GRATIS per ordini superiori a 60 euro!

    Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito Web. Navigando su questo sito Web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.